Verifiche spessimetriche

Le verifiche spessimetriche rappresentano una tipologia di controllo non distruttivo che permette di conoscere la misura dello spessore di un particolare materiale, attraverso l’utilizzo di strumenti ad ultrasuoni.

Verifiche spessimetriche – Panoramica sito d’indagine (serbatoio area industriale)

Le applicazioni delle tecniche di verifiche spessimetriche sono svariate. Comuni sono la verifica dello stato di corrosione delle lamiere di serbatoi, fondi, tubazioni o anche scafi nell’ambito navale, volte al controllo di una eventuale riduzione significativa dello spessore originale del materiale.

Il caso proposto in questa pagine è relativo alla verifica dello spessore del primer di rivestimento, interno ed esterno, di un serbatoio collocato in ambito industriale.
In particolare sono stati impiegati due tipologie di spessorimetri con diverse risoluzioni.
La procedura di controllo ha previsto misure secondo quattro allineamenti posti in posizioni diametralmente opposte tra loro e a differenti quote.

Verifiche spessimetriche – Verifica del primer di rivestimento interno

Verifiche spessimetriche – Verifica del primer di rivestimento esterno