Ambiente

La divisione Ambiente comprende al suo interno competenze e professionalità diverse, che spaziano dalla chimica dei materiali naturali (acqua, terreni, rocce, aggregati) alla chimica dei fenomeni di degrado dei materiali, naturali ed artificiali (cementi, malte, calcestruzzi, acciai).

Laboratorio di indagini scientifica dove si ricercano fibre di amianto attraverso un microscopio elettronico

Laboratorio indagini scientifiche – Ricerca amianto: microscopio elettronico SEM LEO 1430 con sistema di microanalisi EDS integrato della Oxford Istruments

La Sidercem è inserita nell’albo del Ministero della Salute per la ricerca amianto con tre metodiche: MOCF (microscopia ottica in contrasto di fase), DRX (diffrattometria a raggi X), SEM (miscroscopio a scansione elettronica).

Negli ultimi anni, la sensibilità verso tematiche connesse con la gestione dell’ambiente e la sicurezza degli ambienti di lavoro ha determinato, all’interno della divisione Ambiente, lo sviluppo di un nuovo settore, connesso con la ricerca dei siti inquinati, con l’analisi e la catalogazione dei rifiuti, con il monitoraggio delle acque, dell’aria, dei terreni, con il campionamento acque e l’analisi chimico-fisiche e microbiologiche su Acque naturali (superficiali, di fiume, di lago), Acque reflue anche sottoposte a trattamento e Acque destinate al consumo umano.

Campionamento, conservazione e trasporto campione

Ambito di prova

  • Acque: consumo umano, naturali, industriali e/o scarico
  • Terre
  • Rifiuti

<!– DISATTIVATO
Analisi ambiante in laboratorio scientifico

Ambiente – Laboratorio di chimica: analisi su acque destinate al consumo umano naturali e/o di scarico

Campionamento e verbali

Immagine al microscopio elettronico con il quale si osserva una fibra di fluoroedenite con spettro EDS

Laboratorio indagini scientifiche – Ricerca amianto: immagine in SEM (Scanning Electron Microscope) in cui si osserva una fibra di fluoroedenite con relativo spettro EDS

Scarica gli allegati

–>